martedì 18 gennaio 2022   
  Cerca  
 
wwwalkemia.gif
  Login  
Alkemia International » Minacce alle ambasciate europee  

IN COLUMBIA MINACCE ALLE AMBASCIATE EUROPEE

Gli europarlamentari Giusto Catania e Roberto Musacchio hanno presentato un'interrogazione al Parlamento Europeo, riguardo le minacce avanzate in Columbia, nei confronti di organizzazioni umanitarie europee.

“Secondo recenti fonti di stampa colombiane (1) – cita il testo dell'interrogazione - il 29 settembre 2008, le ambasciate di alcuni paesi dell'Unione Europea a Bogotà hanno ricevuto una lettera da parte dell'organizzazione paramilitare "Aguilas Negras" in cui si minaccia di metter fine con la forza alle attività di alcune organizzazioni non governative nazionali internazionali operanti in Colombia.”

La minaccia sembra riguardi anche studenti e rappresentanze sindacali colombiane ed internazionali. Secondo sempre l'interrogazione le Aguilas Negras avrebbero, inoltre, stilato una lista di persone da loro ritenute "obiettivi militari" e "attentatori della dignità del popolo colombiano" contro cui le Aguilas non "avranno mano leggera in futuro".

Durante il 2008, gruppi paramilitari come Aguilas Negras hanno già assassinato un gran numero di sindacalisti e difensori dei diritti umani con la complicità di settori della forza pubblica colombiana.

La lista stilata contiene diversi nomi di associazioni italiane, tedesche, spagnole, francesi, inglesi la cui attività fino ad ora avviata in Colombia, così come la vita stessa di chi vi lavora, sembrano in pericolo.

La lettera é stata altresì fatta recapitare alle ambasciate del Canada, USA, Messico, Ecuador, Venezuela, Cile, Brasile e a famose ONG colombiane ed internazionali con rappresentanza in Colombia.

Come intende la Commissione tutelare la presenza di queste associazioni europee in Colombia, molte delle quali operano nell'ambito della cooperazione internazionale?

 (1)Per dettagli:

DotNetNuke® is copyright 2002-2022 by DotNetNuke Corporation