giovedì 26 maggio 2022   
  Cerca  
 
wwwalkemia.gif
  Login  
Natura e salute » La caduta dei capelli  

La caduta dei capelli

Nell’uomo i capelli hanno assunto sul piano sociale e psicologico un ruolo fondamentale. Prevenire la loro caduta è importante per lo stato di benessere dell’organismo.

I capelli cadono per un processo naturale e normale; cadono in numero più o meno limitato per favorire il ricambio e le cause della loro caduta possono essere tantissime.

Cause

Quando la loro caduta e’ superiore al normale, le cause possono essere diverse quali, ad esempio:

alimentazione scorretta e quindi carenza di principi nutritivi importanti

utilizzo di farmaci

eccessiva sudorazione con conseguente perdita di minerali

utilizzo di prodotti cosmetici non adeguati

squilibri ormonali

danni causati dai radicali liberi

eccessiva esposizione ai raggi solari

stress

Le cause della caduta dei capelli hanno origini diverse da uomo a donna: nell’uomo e’ principalmente dovuta a squilibrio ormonale ma potrebbe anche essere causata da carenze alimentari o altro, mentre nella donna la causa e’ stagionale o biologica.

I fattori che possono incidere sull’equilibrio e lo stato di benessere del nostro organismo e ripercuotersi sulla caduta dei capelli possono essere, come già accennato: cambio di stagione, stress, disordini alimentari. Naturalmente sono avvertiti ed affrontati diversamente da persona a persona.

Per affrontare meglio tale problema, i rimedi più semplici sono quelli “quotidiani”: innanzitutto seguire un’alimentazione equilibrata e bilanciata al fine di apportare al nostro organismo i principi nutritivi importanti; bere molta acqua nei periodi di eccessiva sudorazione; utilizzare prodotti cosmetici eudermici e adatti al tipo di situazione.

Inoltre: conoscere bene i propri capelli e’ il modo migliore per mantenerli belli, sani e forti.

Altri rimedi utili che possono essere impiegati per prevenire la caduta dei capelli e gli inestetismi del cuoio capelluto sono quelli che la natura ci mette a disposizione con le erbe officinali; questi rimedi sono semplici e mirati a stimolare l’irrorazione sanguigna, a nutrire il cuoio capelluto e i capelli, e soprattutto a normalizzare e salvaguardare il naturale manto idrolipidico.

Rimedi

In erboristeria consigliamo:

- per uso interno, come integratori alimentari di supporto a una dieta equilibrata e bilanciata, piante utili a rinforzare e nutrire i capelli non solo alla radice ma anche nella loro lunghezza, tra cui: miglio e serenoa e piante rimineralizzanti e restitutive di vitamine tra cui: fieno graco, ortica, rosmarino e lievito di birra.

- per uso esterno consigliamo: henne’, olio di ricino, olio di jojoba, olio di mandorle, shampoo anticaduta, balsami. Sono semplici impacchi nutrienti che rendono il capello più forte, luminoso, soffice e pettinabile.

In erboristeria le piante sopra citate sono facilmente reperibili come infuso oppure in estratti secchi in capsule.

si consiglia inoltre un trattamento ciclico e costante degli integratori soprattutto ai cambi di stagione e alla fine dell’estate.

Dott.ssa Daniela Tasselli

Centro naturale San Francesco di Rubiera (Re)

DotNetNuke® is copyright 2002-2022 by DotNetNuke Corporation